Face à la politique antisociale du président Macron
Tou.te.s concerné.es...
Convergences des luttes et des grèves
Lançons la contre-offensive...
S'unir pour ne plus subir
Avec le Front Social
Déterminé.es à gagner ensemble !

Collectif dédié à la défense des droits et des conditions de travail des livreurs « autoentrepreneurs » (Deliveroo, Foodora, Stuart, Uber, etc.).

Dernières news

Fil d'actu Facebook

Il y a 1 semaine

CLAP
Des copains de Poitiers lancent leur coopérative de livraison de restaurants. (avec le support de CoopCycle)

On soutient et on suit de très près !!!

Des copains de Poitiers lancent leur coopérative de livraison de restaurants. (avec le support de CoopCycle)

On soutient et on suit de très près !!!C'EST PARTI ! Grand lancement aujourd'hui de notre service de livraison de repas avec CoopCycle. Recevez chez vous les meilleurs plats de trois super restaurants de Poitiers : Aux 974 Saveurs, Sweet Time & Company et Grand Ours 😋 Pour commander, c'est par ici -> https://lapoitavelo.coopcycle.org/fr/ Et bon appétit !
... AfficherMasquer

Il y a 2 semaines

CLAP
Les italiens déters de Deliveroo :

Les italiens déters de Deliveroo :⚠️ Sciopero a sorpresa dei riders di Deliveroo: presidio davanti al Mc Donald's di via indipendenza! ⚠️ Siamo i riders di Deliveroo, i “portapizze” in bicicletta e scooter che consegnano nelle vostre case i pasti dei “ristoranti più buoni della città”, a qualsiasi ora ed a qualsiasi condizione meteo in “soli 32 minuti”, ma ad un prezzo ben specifico. Il prezzo di tutta questa comodità infatti lo paghiamo proprio noi riders: venendo pagati a consegna meno di 4,50 euro netti, venendo assunti con contratti di prestazione autonoma occasionale (inadeguati per questo tipo di lavoro anche secondo una relazione dell'INPS) senza versare nulla in termini di contributi, assicurazione antinfortunistica e copertura INAIL contro le malattie. A dirci dove, come e quando eseguire una consegna è un software molto intelligente a cui gli sviluppatori hanno perfino dato un nome, Frank, un algoritmo autoapprendente capace di geolocalizzarci 24 ore su 24, in modo che possa estrarre dati preziosi dalle nostre pedalate e poter lavorare in maniera più efficiente. Da diversi anni a Bologna, come in molte città italiane ed europee, i riders hanno deciso di dire basta, dando vita a diverse mobilitazioni e scioperi che hanno rotto il muro del silenzio che nascondeva la realtà del nostro lavoro, e qualcosa ha iniziato a muoversi. Un mese fa per esempio la sentenza del Tribunale di Torino che ha riconosciuto i diritti della subordinazione a cinque ex riders di Foodora, infatti, segna un passaggio molto importante per il pieno riconoscimento dei nostri diritti in quanto lavoratori e lavoratrici. In questo senso siamo molto curiosi di capire se e come interverrà il Governo di questo Paese, dopo che ci promette da quasi un anno ormai di voler garantire più diritti e tutele al “simbolo della generazione abbandonata”, per come ci aveva definito il Ministro del Lavoro Luigi Di Maio a suo tempo. In attesa che il Governo ci dica come ha intenzione di posizionarsi, se stare dalla parte di chi lavora o dalla parte delle grandi multinazionali del food delivery, noi non staremo fermi ed oggi abbiamo deciso di dare un buon motivo agli amici di Frank per ascoltare le nostra richieste. Come dicevamo prima Frank è una macchina molto intelligente, ma anche un po' ingenua a volte. Frank quando si accorge che non ci sono abbastanza riders in turno aumenta la paga a consegna con incentivi che vanno dagli 1 a 2 euro, col solo fine di convincerti a lavorare anche in condizioni proibitive, come forti nevicate ad esempio. Quello che Frank non sa è che stasera ci siamo organizzati per creargli un problema, sloggandoci dai turni poco prima che abbiano inizio e fare in modo che l'algoritmo incrementi la paga a consegna: il messaggio che vogliamo dare è che sotto 5 euro netti non consegneremo proprio un bel nulla! È con questa modalità di sciopero che i nostri colleghi britannici stanno portando avanti da quasi un mese una grande mobilitazione che sta coinvolgendo diverse centinaia di riders di varie città scozzesi, inglesi e gallesi, a cui va tutto il nostro sostegno e solidarietà. Tutto questo però non ci basta, se a meno di 5 euro ci rifiutiamo di lavorare ci teniamo a ribadire a Deliveroo le nostre rivendicazioni: - Compenso su base oraria in riferimento al 5° livello della logistica come stabilito dalla Sentenza di Torino, integrato da un compenso di 5 euro a consegna. - Contributi pensionistici e assicurazione INPS e INAIL contro infortuni e malattie a carico dell'azienda. - Abolizione del sistema di ranking a favore di un monte orario garantito. - Chiarimento e trasparenza sull'utilizzo dei dati da parte dell'algoritmo. Finché non ci verrà dato quello che ci spetta, noi continueremo con le iniziative di lotta, per dire basta allo sfruttamento e conquistare diritti. Non per noi ma per tutt*! Riders di Deliveroo in mobilitazione Riders Union Bologna ... AfficherMasquer

Il y a 2 semaines

CLAP

Fabien Gay
🔴 Ubérisation / Travailleurs des plateformes / Capitalisme de plateforme 🔴 ➡️ Le Ministre évoque des "salariés" d'Uber... Serait-il d'accord avec nous ? ➡️ Nous parlons ici de milliers de jeunes qui ne bénéficient pas de la protection des salariés ! CLAP CoopCycle Coursiers Bordelais #PETT Pascal Savoldelli Mon intervention ⤵️
... AfficherMasquer

Il y a 3 semaines

CLAP

La marche pour Franck et ce qu'on peut en retenir

m.facebook.com/story.php?story_fbid=2193207237405249&id=1362357783823536

Spread MEDIA
Franck Page est décédé alors qu’il livrait une commande pour Uber Eats dans la banlieue bordelaise. En hommage à cet étudiant de 18 ans, sa famille et de nombreux livreurs à vélo se sont joints lors d’une marche blanche le 27 janvier à Bordeaux. L’accident qui a eu lieu aux abords d’une bretelle de rocade questionne sur la dangerosité croissante d’un travail déjà décrié pour sa précarité. « On ne devrait pas mourir en 2019 en France dans le cadre d’un job étudiant. » Un reportage de Thomas Grandremy pour Spread MEDIA
... AfficherMasquer

Messages suivants...